Biologico in Calabria

Le organizzazioni del bio in Calabria

L’associazione culturale storica del biologico italiano è l’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica, nata nel 1987, con sede a Roma, che associa produttori singoli ed associati, tecnici e singoli consumatori. L’AIAB ha una strutturazione regionale, con 17 sezioni soci organizzate in altrettante Associazioni Regionali AIAB, con proprio statuto ed organizzazione autonoma. Fra le diverse sezioni soci vi è AIAB Calabria, costituita a Vibo Valentia nel 1998.

foto bio in calabria

A livello regionale opera anche l’Associazione Agricoltura Biologica in Calabria (ABC), con sede a S.Eufemia Lamezia, costituita da operatori agrobiologici, tecnici e semplici consumatori, allo scopo di promuovere e coordinare forme di agricoltura biologica locale. L’Associazione ABC ha costituito in sinergia con Igea s.r.l. (società di tecnici specializzati in agricoltura biologica e di qualità) il primo centro di formazione specializzato in agricoltura biologica ed accreditato dalla Regione Calabria, secondo le norme vigenti in materia di formazione professionale. L’Associazione ABC gestisce, inoltre, il portale dell’agricoltura biologica in Calabria, unico sito web completo di ogni riferimento all’agricoltura biologica regionale.

Le diverse realtà calabresi impegnate nelle varie forme di agricoltura biologica sociale hanno costituito il Forum Regionale di Agricoltura Sociale. Aderiscono diverse organizzazioni, come AIAB Calabria, la Cooperativa Le Agricole della Comunità Progetto Sud, ICEA Calabria, la Cooperativa “Il segno”. Il Forum assolve compiti di coordinamento, rappresentanza, supporto, tutoraggio e collegamento delle realtà associate.

In Calabria non vi sono molte organizzazioni economiche specializzate degli operatori biologici, che svolgono compiti di concentrazione dell’offerta ed immissione sul mercato. Quelle esistenti, per giunta, sono di medie e piccole dimensioni. La principale è data dall’OP Carpe Naturam soc. coop. a r.l. (Organizzazione Produttori ortofrutticoli riconosciuta dalla Regione Calabria), con sede a Corigliano Calabro (CS). Carpe Naturam associa una cooperativa agricola (che, a sua volta, aggrega 40 aziende biologiche) e 5 aziende agro-biologiche di medio grandi dimensioni. Insieme ad altre organizzazioni di produttori ortofrutticoli biologici ha costituito l’Associazione di Organizzazioni Produttori (AOP) BIA, anch’essa con sede a Corigliano Calabro. L’aggregato di tutte queste realtà oggi assicura un assortimento di oltre 40 referenze ortofrutticole tutte biologiche, organizzate e lavorate per la GDO Italiana (compresa quella calabrese) ed Estera.

Un’altra significativa organizzazione di soli produttori biologici è data dalla cooperativa Bioassoberg, fondata dal professore Giuseppe Familiari a Melito Porto Salvo (RC) ed oggi presieduta dall’imprenditore agrobiologico Ugo Sergi. La cooperativa associa oggi produttori biologici di bergamotto, con aziende posizionate nell’area grecanica della provincia di Reggio Calabria, aggregando la loro produzione di frutti biologici da cui si ricava l’essenza certificata, immessa in prevalenza sui mercati esteri ad uso cosmetico ed alimentare.

abc-e-LOGHI-PSR