Etichettatura

Derrate dotate di confezione ed etichetta


Il D.M. 18354 del 27 Novembre 2009, ad integrazione di quanto già previsto dal Reg. CE 834/07 e CE 889/08, prevede le seguenti (vedi anche esempi nelle pagine successive):

 

PRODOTTO BIOLOGICO
Controllato da ICEA
Organismo di Controllo autorizzato dal MiPAAF: IT BIO 006
Codice Operatore n° A0000

 

Tutte le etichette, fascette, imballaggi primari e secondari che accompagnano il prodotto fino al consumatore costituiscono “etichetta”, pertanto le indicazioni relative al metodo di produzione biologico riportate su tali supporti devono sempre rispettare quanto previsto dai regolamenti CE 834/07 e CE 889/08 ed essere autorizzate esplicitamente da ICEA.

UTILIZZO DELLE DEL LOGO COMUNITARIO
logocomunitariopiccoloDal 1 luglio 2010 tutti i prodotti biologici confezionati, etichettati e chiusi in unità singole di vendita che contengono una percentuale di ingredienti di origine agricola bio superiore o uguale al 95% (o siano mono ingrediente), DEVONO riportare in etichetta l’apposito logo comunitario descritto in allegato XI del Reg. CE 889/08.

 

 

 

 

Esempio di etichetta di un prodotto certificato:

etichettaesempio1

abc-e-LOGHI-PSR